Home / altre città / I 5Stelle a Massa Carrara sbagliano il bando per i lavori a Palazzo Rosso e Palazzo Pisani

I 5Stelle a Massa Carrara sbagliano il bando per i lavori a Palazzo Rosso e Palazzo Pisani

di G.G., #MassaCarrara

 

 

Il genio a 5Stelle ha colpito ancora e ha preso una cantonata straordinaria, dicono i maligni, su un bando per lavori a Palazzo Rosso (l’ex biblioteca di Massa Carrara) e Palazzo Pisani (“dei Partiti”) che sono due edifici storici. La faccenda fa sbellicare dalle risate. E grida vendetta. Perché se n’è andato a quel paese il bando per la riqualificazione. Soldi europei. Che non fanno mai male.

Sono turbati i 5Stelle, dev’essere l’eco degli avvisi di garanzia a Livorno, delle dimissioni a Torino, dei processi a Roma, di quella delle firme false che presenta il programma di Cancelleri in Sicilia. Devono essere turbati. Perché son sensibili. Non incapaci. E quando sei troppo sensibile pensi male. E’ colpa degli eventi… Ecco. E se ti poni delle domande aspetti una risposta.

La risposta? Geniale nel suo burocratese: “Con riferimento all’oggetto si evidenzia la necessità di modificare il contenuto dei capitolato d’oneri, del calcolo dei compensi e, conseguentemente, dei bandi di gara (…) Le suddette modifiche implicano la necessità di annullare le corrispondenti determinazioni dirigenziali di approvazione degli atti di gara, con conseguente approvazione degli elaborati modificati come sopra indicato e annullamento della procedura di gara in corso”. Cosa pretendevate che dicesse? Abbiamo fatto un casino, non siamo stati capaci, tocca rifare tutto da capo?

Questi hanno un ruolo. O pretendono di averlo. Sono stati votati e lo mantengono. Cxxxi vostri, direbbe mio nonno. E anche mia nonna. E forse anch’io. Del resto se vivere non c’insegna nemmeno a diffidare di chi si propone come il salvatore della patria dopo quello che hanno combinato tutti i precedenti salvatori della medesima, ci sta bene.

Ora parlano di autotutela. Che non ha a che vedere con la neuro. Anche se sembra così. E’ che con il burocratese non ci si capisce più un accidente. Figuratevi voi coi bandi.

Auguri, amici di Massa Carrara. Magari la prossima volta pensiamoci prima di votare, d’accordo?




 

(28 ottobre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Stroncato traffico illecito di rifiuti speciali provenienti dal comparto tessile di Prato

di Redazione #Modena twitter@modenanewsgaia #Appennino   Dalle prime ore della mattina è in corso una ...

Al via la 25ª edizione di “Leggere per non dimenticare”

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacom #Cultura   Al via la 25ª edizione di Leggere per non ...

Teatro di Rifredi: la stagione 2019-2020

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #Inscena   Ecco il 34ª stagione del Teatro di Rifredi: “Il ...

A Montecatini Terme “Food&Book” dall’11 al 13 ottobre

di Redazioni #Food&Book twitter@firenzenewsgaia #Cultura   Food&Book sul tema “Sostenibilità, salute e lotta allo spreco” ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi