Homealtre cittàLivorno, il M5S che ha dato via l'assessore perde la maggioranza

Livorno, il M5S che ha dato via l’assessore perde la maggioranza

Il Sindaco di Livorno Filippo Nogarin – Foto: Federico Bernini/LaPresse

di Giancarlo Grassi, #Livorno

 

La dipartita dell’assessore Lemetti chiamato a Roma per tentare il salvataggio di Virginia Raggi la Magnifica costa la maggioranza al Sindaco di Livorno Nogarin, altro faro della politica a 5Stelle. Sono due i consiglieri grillini confluiti nel Gruppo Misto ed ora Nogarin non ha più la maggioranza, potendo contare soltanto su 15 consiglieri (ne necessita 17 per continuare a non-governare).

I consiglieri dissidenti, e quindi in sicuro odore di purga dal capo supremo del M5Espelle, sono Edoardo Marchetti ed Alberto Batini che se ne vanno, ma anche no. Perché dal Gruppo Misto continueranno ad appoggiare la giunta.

La terranno solo un po’ sulla graticola, diciamo. O forse aspettano qualche tempo per farla saltare in aria. O forse, dopo l’incontro richiesto con il Vate del Sacro Blog, verranno così ben consigliati da rientrare nella auguste file del dorato mondo del Blog nel quale tutti vorremmo stare [sic] per godere di siffatta gloria.  Motivo di tanto dolor di gonadi, un tempo chiamati anche mal di pancia, è la dipartita dell’assessore che aveva aumentato tutte le tasse possibili ai livornesi, verso Roma la Capitale, decisione rispetto alla quale “tutti i consiglieri pentastellati” sono “scintenti”.

Favella a 5Stelle. Pregiato verbo.

 




 

(4 settembre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata



 

POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: