Homealtre cittàLucca raduna la nazionale degli hacker delle "buone pratiche" per lo European...

Lucca raduna la nazionale degli hacker delle “buone pratiche” per lo European Cybersecurity Challenge

di Gaiaitalia.com, #Lucca

 

 

Sono gli hacker “buoni” ed hanno un team nazionale che si prepara per gli eventi dedicati agli hacker “buoni”. La nazionale affronterà una sfida internazionale a Malaga, in Spagna, dove dal 30 ottobre al 3 novembre 2017, si terrà il contest chiamato European Cybersecurity Challenge (Ecsc 2017) per contrastare il crimine informatico.

La nazionale degli hacker “etici” è formata da giovani tra i 14 e i 25 anni e l’evento è promosso dall’Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione (Enisa). Avversarie della nazionale italiana le squadre di Austria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Germania, Grecia, Irlanda, Liechtenstein, Norvegia, Romania, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

Della squadra italiana fanno parte i vincitori dell’edizione 2017 di Cyberchallenge.it, che si è svolto all’università La Sapienza di Roma, e membri senior delle squadre di hacker etici dell’Università Cà Foscari di Venezia e del Politecnico di Milano.




(11 ottobre 2017)

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: