Home / economia / Banca Etruria, per la Corte d’Appello di Firenze: “Consob sapeva del crac dal 2013”. E annulla le sanzioni ai vertici

Banca Etruria, per la Corte d’Appello di Firenze: “Consob sapeva del crac dal 2013”. E annulla le sanzioni ai vertici

di Redazione #Firenze twitter@gaiaitaliacomlo #Economia

 

 

Deve costare a Il Fatto Quotidiano scrivere che la faccenda di Banca Etruria non è poi proprio quella sulla quale era stato montato un casino politico ingiustificabile, ma giustificato dal fine, che il quotidiano travaglino si guardava bene dal rendere noto, e che la situazione nella quale si trovava la banca toscana “era nota alla Consob dal dicembre 2013 e quindi le sanzioni comminate ad amministratore e sindaci per le supposte mancate informazioni contenute nel prospetto dell’aumento di capitale di fine 2013 sono frutto di un procedimento avviato tardivamente, quindi da annullare”. Ecco la decisione, e le sue motivazioni, con la quale la Corte d’Appello di Firenze ha cancellato alcune delle multe emesse dall’authority di Borsa nel 2017.

La decisione, nello specifico,  riguarda l’appello presentato dagli ex sindaci di Banca Etruria – Massimo Tezzon, Paolo Cerini, Gianfranco Neri e Carlo Polci – nonché l’ex amministratore Andrea Orlandi e segue una sentenza del tutto analoga con cui lo stesso Tribunale ha annullato un’analoga sanzione verso un altro ex consigliere, Alberto Bonaiuti. I giudici hanno accolto la tesi di amministratori e sindaci secondo cui la Consob avrebbe esercitato tardivamente il suo potere sanzionatorio, oltre il termine di 180 giorni.

 




 

(10 agosto 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 


 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Grosseto, assenze cancellate sul registro di classe. Dieci liceali indagati

di Redazione, #Grosseto twitter@firenzenewsgaia #Cronaca   Pensavano di fare una ‘bravata’ violando con un trojan – in ...

Firenze, inseguimento di un’auto rubata. Al volante un 14enne con a bordo altri due minorenni

di Redazione, #Firenze twitter@firenzenewsgaia #Cronaca   Folle inseguimento sui viali di Firenze nella serata di giovedì ...

Viareggio, a Torre del Lago al via la rimozione delle macerie dell’ex ristorante Lampara

di Redazione, #Viareggio twitter@firenzenewsgaia #Notizie   Lavori in corso sulla Marina di Torre del Lago: è ...

Arrestati a Prato due spacciatori, uno spacciava dentro un bar

di Redazione #Prato twitter@firenzenewsgaia #Cronaca   Due uomini di 35 e 36 anni sono stati ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi