Home / Firenze / Serie A, la Fiorentina parte male

Serie A, la Fiorentina parte male

di F.F.

 

 

 

La Fiorentina inizia decisamente male il campionato di serie A 2017/2018 e perde la partita d’esordio con l’Inter con un secco 3 a zero che non lascia molto spazio alle discussioni o alle speculazioni ai quali la dirigenza viola è avvezza. Tre gol ed un netto dominio dei nerazzurri sono un segnale chiaro per il futuro dei Viola che la società non può sottovalutare.




(20 agosto 2017)

 

 

©gaiaiatalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

 

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Incidente mortale sulla variante Aurelia

di Redazione #Viareggio twitter@firenzenewsgaia #Cronaca   La polizia municipale è intervenuta su un incidente avvenuto ...

Fiera del Mestolo: da domenica, rivoluzione a sosta e traffico in centro ad Arezzo

di Redazione #Arezzo twitter@firenzenewsgaia #Appuntamenti   Fiera del Mestolo: torna l’oramai storico appuntamento che caratterizza ...

Piantagione di cannabis nel bosco di Javello, due arresti ​

di Redazione #Prato twitter@firenzenewsgaia #Cronaca   Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Prato ...

La Fiorentina va sotto anche col Genoa e perde per 2 a 1

di F.F. #Genova twitter@milanonewsgaia #SerieATim   Il Genoa vince per 2-1 con una Fiorentina assai ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi