HomeFirenze"Task Force antiborseggio" in città: cinque arresti

“Task Force antiborseggio” in città: cinque arresti

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #Cronaca

 

Cinque arresti sono il primo risultato della strategia antiborseggio pianificata dal Questore di Firenze Armando Nanei a tutela di cittadini e turisti del capoluogo toscano. Si tratta di una strategia che prevede una stretta collaborazione tra investigatori della Squadra Mobile, di agenti dell’ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, degli uomini del Compartimento della Polizia Ferroviaria per la Toscana diretto dal Dirigente Superiore Francesca Monaldi e del Commissariato di San Giovanni per contrastare il fenomeno dei borseggi nell’area della Stazione di Firenze Santa Maria Novella ed altre zone del centro cittadino.

Poco dopo le 20.00 di ieri 23 ottobre la Polizia di Stato ha arrestato cinque cittadine bulgare, di età compresa tra i 20 ed i 34 anni, per il reato di tentato furto aggravato arrestate dopo che si erano ad un gruppo di turisti di origine orientale in via Panzani, con il tipico modus operandi delle borseggiatrici. una di loro è stata poi sorpresa mentre frugava all’interno dello zaino che una delle turiste portava in spalla, coprendo i propri movimenti con la cartina che aveva in mano.

A questo punto le cinque donne, senza fissa dimora e prive di attività lavorativa, tutte già note con specifici precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, sono state bloccate dai poliziotti e per loro è scattato l’arresto.

 

(25 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 




POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: