Home / Firenze / Undici coltellate sul Lungarno. Un 32enne è in gravi condizioni

Undici coltellate sul Lungarno. Un 32enne è in gravi condizioni

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #Cronaca

 

Un egiziano 32enne è in prognosi riservata dopo essere stato aggredito sul Lungarno e colpito con undici coltellate nella serata del 26 dicembre, presumibilmente da un cittadino rumeno per questioni, pare, legate allo spaccio.

Aggressore e vittima sono noti entrambi alle forze dell’ordine. Il 32enne ha subito la perforazione di un polmone. I carabinieri sono intervenuti in Lungarno Santa Rosa, subito dopo i fatti, su richiesta del 118 intervenuto dopo l’aggressione.

 

(28 dicembre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Coronavirus, 196 nuovi casi e 13 decessi in Toscana. 4.608 i contagi dall’inizio. Conclusa la missione della delegazione cinese

di Redazione #Coronavirus twitter@firenzenewsgaia #Toscana   Sono 196 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati ...

Regione Toscana, dal 31 marzo al via liquidità per imprese e domande per cassa integrazione in deroga

di Redazione, #Toscana twitter@firenzenewsgaia #Notizie     Giunta regionale al lavoro per fronteggiare l’emergenza economica innescata ...

Coronavirus, 290 i nuovi casi in Toscana e 16 i decessi. 4.412 i contagi dall’inizio

di Redazione #Toscana twitter@firenzenewsgaia #Coronavirus   Sono 290 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati ...

Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana. 4.122 i contagi dall’inizio dall’epidemia

di Redazione #Toscana twitter@firenzenewsgaia #Coronavirus   Sono 305 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi