HomeCronaca Firenze & ToscanaViareggio, investe una donna sulle striscie. Arrestato il conducente, risultato positivo a...

Viareggio, investe una donna sulle striscie. Arrestato il conducente, risultato positivo a sostanze stupefacenti

di Redazione, #Viareggio twitter@firenzenewsgaia #Cronaca

 

E’ stato arrestato il conducente dell’auto che martedì 14 gennaio ha investito e ucciso una 70enne a Viareggio. Il 28enne, sottoposto agli accertamenti di rito, è risultato positivo a sostanze stupefacenti. Il PM di Lucca, Elena Leone, ne ha quindi disposto gli arresti domiciliari, che sono stati eseguiti stanotte dalla Polizia Municipale.

L’incidente mortale è avvenuto nel tardo pomeriggio di martedì 14 gennaio al Varignano, quando una donna 70enne, Fatima Karmas, nata in Marocco ma da decenni residente a Viareggio, stava attraversando la strada, sulle strisce pedonali, praticamente di fronte a casa, in via della Resistenza, quando è stata travolta dalla Panda condotta dal 28enne.

La donna è morta sul colpo. Inutili le richieste di aiuto del giovane conducente e l’arrivo sul posto dell’automedica del 118 e dell’ambulanza della Croce Verde; i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso. I residenti da tempo hanno segnalato che la strada è al buio, e di conseguenza di estrema pericolosità, chiedendo che i lampioni siano rimessi in funzione.

 

 

(17 gennaio 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: