HomeL'Opinione FirenzeA quelli che si lamentano dei costi per il controllo del Green...

A quelli che si lamentano dei costi per il controllo del Green Pass: vi sveliamo un segreto… Leggere per credere

di Giovanna Di Rosa, #greenpass

Forse siete al corrente di questi nuovi strumenti tecnologici, si chiamano smartphone, telefonini per alcuni, o smartfon per altri, all’interno dei quali funzionano altre diavolerie tecnologiche note come App. Ebbene una di queste App, si chiama VerificaC19, è gratis ed è semplicissima da usare, rappresenta uno straordinario strumento per semplificare la vita a coloro che sono così impegnati ad inventarsi di avere problemi da non avere il tempo per rendersi conto di quanto la tecnologia semplifichi la vita. Vale più un’app che una lamentela.

Le polemiche sul Green Pass, ad esempio: e le spese di controllo, e chi controlla, e come, e come faremo, e con quali strumenti, e perché e per come e come faremo dio che ansia…

Pensate, con una semplice spiegazione stiamo per rinnovare la vostra grama esistenza di imprenditori sempre in perdita, a vostro dire: raccogliete il vostro smartphone, uscite dal vostro sito di pettegolezzi preferito, o dal sito XXX favorito. Aprite la home, cercate Google Play e scaricate la app di cui sopra. Indi la aprite, puntate lo scanner verso il codice QR del Green Pass di un famigliare o come vogliate chiamarlo e magicamente e in un secondo avete la prova della validità del Green Pass che vi viene sottoposto. Il colore della validazione è verde ed è riconoscibile anche da eventuali semi-analfabeti nouveaux riches o possibili dipendenti stranieri in nero, non per via del colore della pelle, che normalmente però non vengono messi all’ingresso in quanto illegali.

Perché nouveaux riches sì, ma scemi no.

Ecco chiusa con una semplice quanto inutile spiegazioncina, l’ennesima polemica ad uso corporativo di quelli che hanno dieci ristoranti e due dipendenti e vanno in televisione a gridare che perdono 1000 euro a sera e poi presentano 740 da 8mila euro annui.
Insomma sempre la stessa Italia. Non che ne vada fiera.

Scaricatevela. Basta un dito. Dovreste averlo anche voi.

 

(24 luglio 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: