HomeCronaca Firenze & ToscanaCisterna in fiamme in Fi-Pi-Li, Baccelli: "Nessun ferito. Stiamo monitorando la situazione....

Cisterna in fiamme in Fi-Pi-Li, Baccelli: “Nessun ferito. Stiamo monitorando la situazione. Ripristino non sarà breve”

Pubblicità

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #Toscana

 

Chiuso il tratto tra San Miniato ed Empoli ovest della sgc Fi-Pi-Li, in entrambe le direzioni a causa di un incendio sviluppatosi a seguito di un incidente che ha coinvolto una cisterna di gasolio. Non ci sono stati né morti né feriti. Inevitabili, invece, le ripercussioni sul traffico, con la formazione di code in entrambi i sensi di marcia. Disagi anche per il traffico ferroviario, dato che in quel tratto la Fi-Pi-Li corre parallela e vicina alla linea ferroviaria.

“Sto monitorando la situazione – dice l’assessore regionale ad infrastrutture e trasporti Stefano Baccelli – sono in contatto con AVR, gestore dell’infrastruttura, e stiamo seguendo le operazioni si spegnimento minuto per minuto. Poi valuteremo eventuali danni alle carreggiate. Il primo obiettivo è rimettere in sicurezza la strada e ripristinare lo scorrere del traffico, per alleggerire i disagi dei pendolari che sono rimasti bloccati, anche se i tempi di ripristino non saranno brevi. Inevitabile anche una riflessione sul danno ambientale”.

Secondo quanto riportato da AVR all’assessorato l’incidente è stato causato da una autocisterna che viaggiava in direzione Firenze che ha urtato il new jersey e perso la cisterna di gasolio che stava trasportando. Il contenitore è scivolato sull’altra carreggiata ed è divampato l’incendio.

 

(6 novembre 2020)

©gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 




- Advertisement -
Pubblicità

SEGUITECI

4,473FansMi piace
2,387FollowerSegui
115IscrittiIscriviti

PRIMA PAGINA

Pubblicità

AREZZO

POTREBBERO INTERESSARTI

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi