HomeL'Opinione FirenzeIl Sindaco di Stazzema: una petizione per dire "Durigon deve andarsene"

Il Sindaco di Stazzema: una petizione per dire “Durigon deve andarsene”

di Daniele Santi, #Lopinione

Allontanare dal governo l’attuale sottosegretario  leghista all’Economia Claudio Durigon dopo le sue provocazioni a favore del ripristino dell’intitolazione ad Arnaldo Mussolini, fratello del Duce, del parco comunale di Latina seguito a ruota da un ex leghista che propone l’intitolazione di una piazza romana ad Hitler.

Maurizio Verona, sindaco di Stazzema (Lucca), intervenendo nei giorni scorsi alle celebrazioni per ricordare la Liberazione di Firenze dal nazifascismo, lo ha ribadito a chiare lettere. Maurizio Verona è promotore di una legge di iniziativa popolare contro la propaganda delle ideologie fasciste e naziste e contro la produzione e vendita di oggetti che richiamano a quelle simbologie che ha raccolto decine di migliaia di adesioni nonostante il lockdown.

La proposta di Durigon dei giorni scorsi aveva scatenato un putiferio, con la Lega alla difesa del suo uomo “E’ bravissimo” e l’emule ex leghista che proponeva l’intitolazione di Piazza dei Partigiani a Roma Ostiense a Hitler. Anche Enrico Letta era intervenuto sulla questione dichiarando “Durigon” e le sue proposte “incompatibili con la sua presenza al governo”.

“Promuoverò una petizione perché Draghi lo rimuova dai rappresentanti del Governo“, ha affermato Verona (a destra nella foto in alto) a Firenze: “dobbiamo condannare sul nascere qualsiasi atteggiamento che diffonda l’ideologia fascista, un’ideologia criminale“.

 

(18 agosto 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI
Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: