Home / Lucca / Morta la partigiana Vera Michelin Salomon

Morta la partigiana Vera Michelin Salomon

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #Sociale

 

È morta all’ospedale di Lucca, Vera Michelin Salomon, la 96enne combattente della Resistenza romana, processata e deportata in Germania dalle SS. Ne ha dato notizie il Comune di Empoli.

La donna era presidente onoraria dell’Associazione Nazionale Ex Deportati (Aned) nei campi nazisti associazione alla quale era iscritta da quando si era trasferita da Roma a Lucca.

 

(28 ottobre 2019)

©gaiaitalia.com 2019 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 




Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Comments

comments

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Fiorentina in dieci raggiunge il Milan sull’1-1

di F.F.#Milan twitter@milanonewsgaia #SerieA   Il Milan riesce a farsi raggiungere dalla Fiorentina – rimasta ...

Firenze si candida a Capitale italiana del libro

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #Cultura   Settanta libreria sul territorio, un piano di sostegno all’editoria ...

Teatro di Rifredi #Inscena “La Scortecata” dal 20 al 22 febbraio

di Redazione #Firenze twitter@firenzenewsgaia #TeatrodiRifredi   Dopo due anni di successi e tournées in Europa, ...

La Fiorentina strapazza la Sampdoria: 5-1 a Marassi

di F.F. #Fiorentina twitter@firenzenewsgaia #SerieA   La Fiorentina stravince in casa di una Sampdoria devastata dalle ...

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi