Scritte fasciste e omofobe all’Università di Siena, Giani e Nardini: “Episodio gravissimo”

Share post:

di Redazione Siena

“Un gesto inaccettabile e vigliacco che condanniamo fermamente e su cui ci auguriamo sia fatta chiarezza al più presto”. Così il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e l’assessora a lavoro, Università e ricerca Alessandra Nardini appena appresa la notizia di alcune scritte di matrice fascista apparse all’interno di un ufficio dell’Università di Siena.

“Quanto accaduto è un episodio gravissimo, in Toscana non c’è e non ci sarà mai spazio per rigurgiti nazifascisti, omofobia, violenza e discriminazioni. I valori in cui ci riconosciamo sono quelli della Resistenza, antifascismo, inclusione, pari opportunità, rispetto e dialogo con i sindacati, pilastro della democrazia. L’università è il luogo della cultura e della conoscenza, fondamentale nella formazione delle giovani generazioni di cittadine e cittadini e non possiamo certo assistere in silenzio a quanto accaduto”, proseguono Giani e Nardini che concludono esprimendo “solidarietà alla dipendente dell’Università, al Rettore Frati, all’Ateneo tutto e alla Cgil”.

 

(14 aprile 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 



 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicità

Potrebbero interessarvi

Sliding doors: l’arte di Elisabetta Rogai torna a Firenze dal 25 maggio

di Redazione Firenze Appena otto mesi dopo la grande mostra personale nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio in occasione...

Il quotidiano Il Tirreno apre a Firenze, Giani: “Una ricchezza per la Toscana diffusa”

di Redazione Firenze “Lo vediamo in questi giorni in cui le cronache della guerra ci fanno capire anche quanto...

La 100 km del Passatore i provvedimenti per la circolazione a Fiesole

di Redazione Toscana Sabato 21 maggio 2022 torna la “100 Km del Passatore Firenze - Faenza”, gara podistica giunta...

Nuova scossa di terremoto a Firenze: gente in strada attorno alle 23 del 12 maggio

di Redazione Firenze Una nuova scossa di terremoto piuttosto forte è stata avvertita distintamente dalla popolazione a Firenze e nella...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: